Lo Staff

Academy

Lo Staff

 Fabrizio Sintich

Fabrizio Sintich

Head Coach

Fabrizio Sintich anagraficamente e golfisticamente nasce in Africa, sviluppando poi la sua attivita’ professionale in Italia.
Nel periodo giovanile frequenta i College Whitestone e Peterhouse (Zimbabwe) distinguendosi a livello sportivo in diverse discipline sportive:golf, rugby, cricket e atletica leggera.
Trasferitosi in Italia fa parte della Nazionale Azzurra di Rugby partecipando a diverse tournee, si diploma presso l’istituto di Educazione Fisica di Padova.
Diventa professionista di golf nel 1989. Il primo circolo e’ Castel d’Aviano in provincia di Pordenone: nel primo anno 1990 /91 vince il “Seminatore d’Oro”, riconoscimento Federale per il Circolo che si distingue per lo sviluppo e la crescita dell’attivita’ giovanile.
L’anno successivo diventa Maestro Federale e nel 1994 Allenatore della Nazionale Femminile, ruolo che ricoprira’ sino al 2008 , collezionando diversi titoli tra cui :

•Medaglia d’ Argento ai Mondiali Femminili in Chile nel 1998
•8-vo ai Mondiali Femminili nel 2002 in Malasya
•Medaglia d’Oro ai campionati Europei juniores femminili nel 2000 Golf Club Castelconturbia
•Medaglia d’oro a squadre Giochi del Mediterraneo a Bari, Medaglia d’Oro e di bronzo nell’individuale
•Medaglia d’Argento ai Campionati Femminili Girls nel 1995 in Lussemburgo e nel 1999 in Finlandia
•Dal 1992 al 2001 lavora come maestro titolare presso il Golf Club Albarella, coach personale delle proette Federica Dassu e Barbara Paruscio che militavano nel Tour Europeo, e nel settore maschile i fratelli Bisazza, Federico e Niccolo’.
•A livello agonistico partecipa alle gare del Challenge Tour Europeo, classificandosi nei top ten nel Campionato Nazionale PGAI, e rappresentando l’Italia nel •Campionato Europeo a Squadre per insegnanti vince la medaglia di Bronzo al G.C.Atalaya in Spagna
•Nel 2002 si trasferisce in Lombardia, presso il Circolo Golf La Pinetina, continuando una proficua attivita’ con il settore giovanile del circolo.
•Nel 2007 si trasferisce presso il Circolo Golf Club Bogogno curando il settore giovanile del Club, con il quale ha ottenuto la promozione nel primo gruppo del •Campionato a squadre Italiano under 18, e vincendo la medaglia di Bronzo l’anno successivo.
•Dal 2013 al 2016 opera presso il Golf Club Padova curando sia il settore agonistico giovanile , sia il settore agonistico Seniores.
•Nell'anno 2016 contribuisce alla promozione in serie A1 sia della squadra maschile assoluta che di quella Juniores.
•Ha frequentato diversi seminari e corsi di aggiornamento in Italia ed all’estero:
•Teaching and Coaching della PGA Americana a New Orleans e Fort Pierce negli Stati Uniti
•Seminari dell’Insegnamento della PGA Europea in Italia, Svizzera, Spagna e Svezia
•Brian Manzella Golf Swing Symposium at Rock Hill G & CC in Manorville, New York.
•E’ Allenatore di Quarto Livello CONI, riconoscimento tuttora riservato a due soli professionisti Italiani
•Ha collaborato nell’insegnamento con diversi maestri tra cui John Jacobs, Jim Mclean, Sean Hogan.
•Collabora attivamente con le scuole di David Leadbetter e di Jim Mclean,
•ha ottenuto il diploma per l’insegnamento con il sistema di analisi dello swing 3D (tridimensionale)
•e’ tuttora un maestro insegnante testimonial della ditta Callaway
•Nel 2013 entra a far parte del team Golf BioDynamics, organizzazione riconosciuta a livello mondiale per l’analisi 3D dello swing.

leggi tutto


Andrea Corbellini

Andrea Corbellini

Professionista

Nato a Reggio nell’Emilia il 05/02/1969. Dal 2002 ha partecipato a differenti campionati italiani e internazionali. Dal 2007 inizia la sua carriera come professionista partecipando a campionati regionali PRO, a varie gare dell’Alps Tour, a due gare del Challenge Tour e per tre anni consecutivi alle qualifiche del British Open.  Dal 2008 è membro effettivo della PGA italiana. Dal 2007 si dedica alla didattica con esperienze presso il Golf Club La Rocca, il CUS Parma e il Golf Club Matilde di Canossa. Ha approfondito tecnica e video analisi presso il golf club Terre Blanche con Alain Alberti coach di Raphaël Jacquelin (Leadbetter Academy).

leggi tutto


Dr. Giovanni Tarasconi

Dr. Giovanni Tarasconi

Dottore Chiropratico

Nato a Collecchio il 24 gennaio 1959, sposato con 3 figli.
Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Bologna.
Laureato in Doctor of Chiropractic (Chiropratica) presso il Life University di Marietta GA (USA).
Diplomato in omotossicologia e medicine integrate presso L'AIOT.
Master di II Livello presso l'università di Bologna in Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese.
Ha collaborato con lo staff medico del Bologna calcio dal 1992 al 2009 come chiropratico.
Esercita privatamente a Parma, Castelfranco Emilia e San Giovanni in Persiceto.
La Chiropratica è una scienza ed un arte che utilizza la terapia manipolativa per correggere disfunzioni meccanico-funzionali a livello della colonna vertebrale e più precisamente a livello della così detta unità
funzionale che è formata da due vertebre adiacenti con il rispettivo disco
intervertebrale. Queste disfunzioni vengono chiamate sublussazione, difetto intervertebrale minore (DIM), lesione osteopatia etc., e possono determinare una sequela di sintomi tipo contrattura muscolare,infiammazione a livello delle faccette articolari, disfunzioni posturali, irradiazioni da compressioni e delle radici nervose.
Ritengo che l'aspetto più importante della professione chiropratica non sia tanto la tecnica manipolativa, ma fare una diagnosi medica differenziale appropriata, quindi una diagnosi medica e successivamente individuare la o le unità funzionali che necessitano della terapia manipolativa.
In poche parole ritengo che sia più importante capire quando una manipolazione non vada fatta che fare la manipolazione stessa. Per questo motivo il Chiropratico che non è medico dovrebbe avvalersi della collaborazione del medico per la visita iniziale al fine di individuare ed escludere le condizioni che potrebbero essere controindicate alla terapia manipolativa.
La manipolazione serve per ripristinare la corretta o comunque migliore meccanica a livello vertebrale e ridurre l'infiammazione eventualmente presente a livello delle faccette articolari. Per la mia esperienza ritengo che utilizzare la chiropratica con la fisioterapia e la rieducazione funzionale sia a secco che in acqua sia estremamente utile ed in alcuni casi è necessario utilizzare anche la terapia medica farmacologia.
E' importante sottolineare che in media occorrono poche sedute di terapia manipolativa (3-4 sedute) se l'indicazione è corretta, altrimenti e bene rivalutare il caso soprattutto da un punto di vista medico.

leggi tutto


Mattia Bergamaschi

Mattia Bergamaschi

Istruttore

Nato a Brescia il 26/04/1986, inizia la sua carriera golfistica dilettantistica nel 2007 presso il Golf Frassanelle. Trasferitosi successivamente al Franciacorta golf club, cresce sotto la guida del maestro e amico Massimo Confalonieri. Partecipa fino al 2015, anno di passaggio al professionismo, a numerosi campionati italiani, gare ufficiali, Alps tour, campionati a squadre A1 e alcune qualifiche del British open, diventando vice campione italiano di foursome nel 2015 campionato tenutosi presso il Golf club Verona.
Nello stesso anno consegue la laurea in Storia dell'antichità presso l'università di Padova.
Professionalmente inizia il tirocinio presso il golf club la Serenissima a Brescia.
Attualmente lavora presso la Parma Golf Academy

leggi tutto